L’Argentina: arrestate Rafsanjani, l’ex presidente iraniano

10 novembre, 2006

rafsanjaniUn magistrato argentino ha emesso ieri un mandato internazionale d’arresto a carico dell’ex presidente iraniano Akbar Hashemi Rafsnajani e di altri otto alti dirigenti iraniani accusati per l’attentato del 18 luglio 1994 contro la sede di Buenos Aires di un’associazione ebraica di mutuo soccorso (Amia) e in cui morirono 85 persone e altre 300 rimasero ferite. Il magistrato Rodolfo Canicoba Corral ha chiesto al governo di Teheran, così come all’Interpol, la consegna dell’ex presidente che deve rispondere dell’accusa di crimini contro l’umanità.
Gli inquirenti argentini dopo una lunga indagine alla fine di ottobre conclusero che la decisione di colpire il centro ebraico fu presa nel 1993 al massimo livello dell’allora esecutivo di Teheran, che commissionò l’operazione al movimento sciita libanese Hezbollah.
Per quell’azione terroristica, la più grave mai compiuta in Argentina, non era mai stata emessa un’incriminazione, sebbene da tempo i legali dell’Amia indicassero la pista che portava a Hezbollah. Poi la svolta, nel novembre delle scorso anno, quando un magistrato argentino accusò un componente delle milizie sciite, Ibrahim Hussein Berro, di avere compiuto l’attentato. Hezbollah respinse le accuse, così come il regime di Teheran, da sempre sponsor del movimento sciita libanese.
In passato i governi che si sono succeduti a Buenos Aires sono stati spesso accusati di ostacolare il lavoro degli inquirenti. Poi, con l’insediamento dell’attuale presidente della Repubblica Nestor Kirchner, la situazione è cambiata: il capo dello Stato ha parlato di “gravi inadempienze nella giustizia” e ha esortato i giudici a impegnarsi nella soluzione del caso.

Articolo pubblicato anche in: La Mia Notizia – Citizen Journalism in Italy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: